Google+ Followers

domenica 13 gennaio 2013


Riciclaggio culinario!

E già, una volta era indispensabile recuperare tutto, nessuna risorsa poteva essere dispersa e dalla necessità di nutrirsi con il poco che si aveva sono nati i piatti più gustosi della tradizione italiana.
Qualche uovo, pane raffermo croste di formaggio e amore ed ecco :


U’ SCESCILLE   (4 persone)

 
INGREDIENTI: 
Ingredienti per 4 persone:
4 uova;
1 bicchiere d'olio;
1 cipolla a fette;
1 cucchiaio di prezzemolo tritato;
250 g di polpa di pomodori freschi (o in scatola);
100 g formaggio (parmigiano e pecorino);
250 g di mollica di pane raffermo finemente sbriciolata.
una falda di peperone verde, qualche fogliolina di basilico

1 tegame largo con coperchio

PREPARAZIONE: 
Fate imbiondire la cipolla a fette nell’olio, aggiungere la polpa di pomodoro,il peperone e il basilico e cuocere per almeno 15 min.
Sbattere in una ciotola le uova intere, aggiungere il formaggio grattugiato, salare, aggiungere il prezzemolo e infine il pane. Amalgamare con cura e lasciare riposare perché il pane assorba un po’ dell’umidità dell’uovo, ma l’impasto deve restare morbido.
Prendere il composto a cucchiaiate e metterlo nel sugo caldo che sobbolle.
 Aggiungere acqua calda, coprire, lasciare cuocere in tegame coperto per una decina di minuti per consentire alle polpette di rassodarsi un po', poi girare lentamente (per evitare di rompere il composto) e lasciarlo cuocere per altri 15 minuti a fuoco lento.